Ecografia III trimestre - dott.ssa Anna Bernabei Biondi Santi

L’ecografia del III trimestre si effettua intorno alla 30°-34° settimana di gestazione. 
Permette di controllare la crescita fetale mediante la misurazione di appropriati distretti fetali e quindi di evidenziare la comparsa di ritardi di crescita e di eccessi di crescita( macrosomia fetale);
Può consentire di individuare quelle anomalie fetali il cui riconoscimento nel II trimestre è difficile o impossibile( ad esempio agenesia renale monolaterale, malformazioni cardiache, atresia intestinale…).
Permettere di effettuare una flussimetria Doppler dei vasi ombelicali, e di altri vasi fetali, utile per valutare il benessere fatale.
Permette di effettuare una valutazione quantitativa del liquido amniotico: misurazione AFI.